DINTORNI
Home > DINTORNI

DINTORNI
YIT Puerta Bisagra

Toledo è una città che parla della Spagna, della sua storia, della sua cultura e dei suoi costumi.

Situata nel cuore della penisola e irrigata dai meandri del Tago, la Città delle Tre Culture ha affascinato nel corso della sua storia una moltitudine di popoli che hanno saputo trovare la pace e la convivenza tra le sue stradine lastricate.

La città che ha ispirato Bécquer, El Greco, Garcilaso o Cervantes, è oggi un'urbe con uno spirito unico, che ha saputo crescere e svilupparsi preservandone la bellezza regia e monumentale, dichiarata Patrimonio dell'Umanità.

Legato cattolico
Legato cattolico

Antica capitale dell'impero spagnolo e enclave strategica per i Re Cattolici, la storia ha fatto di Toledo un emblema del cristianesimo in Spagna. 

L´Alcazar e il Monastero di San Juan de Los Reyes, costruito dai Re Cattolici per commemorare la loro vittoria contro l´ islam, sono forse i simboli più importanti della città, senza dimenticare la Catedrale Primada di Spagna, sede dell´arcidiocesi di Toledo.

Le chiese di Santiago del Arrabal, San Vicente o Santo Tomé, che ospita al suo interno "El entierro del conde Orgaz" del Greco, sono alcune delle più importanti, che seminano il centro storico di Toledo di campanili e territori gotici, mozarabici, barocchi o mudejares.

Madinat al-Muluk
Madinat al-Muluk

Toledo fu una delle città scelte dagli arabi per la loro posizione strategica sulla penisola. Madinat al-Muluk , o città dei Re, fu il nome che diedero alla città, conferendole la capitale di uno dei regni di Taifa.

A tutt'oggi, l'esotismo della cultura islamica può essere percepito sulle mura che abbracciano il centro di Toledo e le sue monumentali porte.

L'eremita del Cristo della Luce, precedentemente moschea di Bab al-Mardum, è la più conservata delle 10 moschee che ha ospitato la città.



Madinat al-Yahud
Madinat al-Yahud

Gli ebrei, pur essendo una minoranza durante tutta la loro tappa a Toledo, seppero trovare il loro posto nella città, sistemandosi in numerosi quartieri e costruendo monumenti di grande splendore.

La Madinat al-Yahud o Città dei Giudei aveva il suo centro nevralgico nella sinagoga del Transito, o sinagoga di Samuele ha-Levi. L'ornato edificio, considerato la sinagoga medievale più conservata del mondo, ospita oggi il Museo Sefardi.

Un altro esempio imprescindibile della cultura ebraica a Toledo è la sinagoga Santa Maria La Blanca, che si distingue per l'elaborazione delle colonne e degli archi delle sue molteplici sale.